Canegrate

Canegrate

Anno di realizzazione

autunno 2021

Numero di piante

5481

Soggetto realizzatore

Solaris

Obiettivo

I nuovi boschi urbani di filtro intorno al cimitero e l'implementazione della dotazione arborea nel giardino di via dei Partigiani migliorano il comfort ambientale e definiscono un nuovo rapporto con il sistema urbanizzato.

Canegrate

Quattro le aree interessate dall'intervento Forestami, che ha visto la partecipazione degli studenti di tre classi della scuola secondaria di primo grado Aldo Moro di Canegrate:
- L’area agricola di via XXV Aprile con una superficie di 3.591 mq e un’area boscata dove sono state messe a dimora 718 piante;
- L’area agricola a nord del cimitero, per una superficie complessiva di 15.254 mq che accoglie oggi 3.051 esemplari;
- La zona incolta a sud del cimitero che, in continuità con i progetti adiacenti, ha visto la realizzazione di un’area boscata, su una superficie di 2.543 mq, con 509 arbusti bassi per permettere il volo degli uccelli presenti ed allevati nell’area;
- L’area a sud-ovest del cimitero, prima incolta, con 1.203 tra alberi e arbusti su una superficie di 6.016 mq

I nuovi boschi messi a dimora sono formati da piante forestali autoctone, secondo uno schema a file parallele curvilinee, al fine di agevolare le operazioni di cura e garantire contemporaneamente un aspetto più naturale delle formazioni forestali.

Tra le specie arboree e arbustive piantate vi sono querce, carpini, ciliegi, frassini, ornielli, aceri, ligustri, pioppi, ciavardelli, aceri ricci, meli e peri selvatici, noccioli, berrette del prete, cornioli, frangole, pruni, viburni, agrifogli.